venerdì 24 ottobre 2014

In giro per cantine a Cupramontana

Nessun commento:
 
Che ne dite di passare una giornata immersi nella bellezza delle colline del Verdicchio dei Castelli di Jesi? Vi accompagno alla scoperta di 4 cantine a Cupramontana, che ci raccontano la storia della passione per la coltivazione della vite. Si dice che il Verdicchio sia stato portato qui dagli Etruschi. Ancora oggi produce ottimi frutti grazie alla dedizione, all'impegno e alla tradizione tramandata da generazioni. Ecco alcuni scatti delle cantine visitate, in fondo al post troverete l'itinerario completo.

Colonnara
Colonnara nasce nel 1959 da un gruppo di 10 soci. Produce Verdicchio in tutte le sue forme e la cantina è aperta ai visitatori tutto l'anno. Appena arrivati verrete accolti dall'alta torre, che ne è il simbolo. Costruita negli anni '60, prima conteneva vino. Vi consiglio la visita alla cantina d'invecchiamento (dedicata agli spumanti metodo classico e al verdicchio di vecchie annate), completamente al buio. Si scende nelle stanze segrete del vino con un ascensore e di colpo…silenzio, parla il verdicchio! L'esperienza è davvero affascinante, provare per credere.

Colonnara - Via Mandriole, 6 Cupramontana 0731-780273
Visita il sito >>


Sparapani-Frati Bianchi
L'Azienda Vinicola Sparapani si trova nei pressi dell'antico Eremo dei Frati Bianchi, antico complesso monastico camaldolese di grande suggestione da cui prende il nome. Da questo luogo di pace e silenzio gli agricoltori del circondario hanno ereditato dai monaci l'amore per la coltura della vite. Producono Verdicchio da tre generazioni e raccolgono solo manualmente. La cantina è stata completamente ristrutturata di recente, ricostruita proprio com'era una volta, con pietra, legno e mattoni.

Azienda Vinicola Frati Bianchi Sparapani - Via Barchio, 12 Cupramontana 0731-781216
Visita il sito >>

Vallerosa Bonci
Da più di un secolo e da quattro generazioni l’Azienda Agricola Vallerosa Bonci produce e commercializza i suoi vini nelle splendide colline di Cupramontana. Il vitigno prevalente è il Verdicchio utilizzato per bianchi e spumanti e i vigneti si trovano in terreni particolarmente vocati alla produzione di uve pregiate, ad un’altezza media di 450 metri sul livello del mare. La Vallerosa Bonci, anche quest'anno e per ben otto anni consecutivi, riceve i 5 grappoli con il Verdicchio dei Castelli di Jesi doc classico Superiore San Michele 2012. Vi consiglio una bella passeggiata in vigna, un assaggio in cantina e una chiacchierata con Valentina che vi racconterà i segreti e la tradizione di questa storica cantina cuprense.

Vallerosa Bonci - Via Torre, 15 Cupramontana 0731-789129
Visita il sito >>




Cherubini
Dal 1960 la famiglia Cherubini ama far conoscere la tipicità del proprio territorio di appartenenza attraverso i loro vini, concentrato di passione e rispetto per la terra e le sue tradizioni. La loro cantina è situata vicino al centro storico di Cupramontana. La famiglia Cherubini gestisce anche un b&b dove potrete alloggiare e gustare prodotti tipici come vini e olio extravergine di oliva prodotti nella azienda agricola di famiglia ed altre specialità delle colline marchigiane. Su prenotazione è possibile organizzare escursioni nei vigneti dell'azienda fra le più suggestive campagne cuprensi.

Azienda Vitivincola Cherubini - Via Roma, 93 Cupramontana 0731-780105
B&B La Nicchia >>




Vi è piaciuto questo tour?
Concludo con una frase che ci calza a pennello :)


Tutte le foto della visita le potete trovare al tag #igersacupra Il tour è stato organizzato dal Comune di Cupramontana in collaborazione con la community Instagramers Marche come anteprima alla Sagra dell'Uva, una delle sagre più antiche d'Italia, che si svolge, da ben 79 anni, la prima settimana di ottobre.

Ecco l'itinerario da Google Maps

Ti potrebbe interessare anche:
Cosa fare, cosa vedere, dove alloggiare a Cupramontana

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget
 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...