domenica 13 aprile 2014

Come riciclare le uova di cioccolato: la ricetta della mattonella

Nessun commento:
 
Con la Pasqua in arrivo immagino che avrete, come me, già accumulato una buona quantità di uova di cioccolato. Cosa fare? Il riciclo in cucina è un'arte e quindi mettiamola in pratica. E per chi di voi è a dieta pensi alle proprietà benefiche del cioccolato: oltre a mettere di buonumore è una sorta di elisir di lunga vita. Sapete perché? Contiene polifenoli antiossidanti che assorbono i radicali liberi responsabili dell'invecchiamento. Quindi uno strappo si può fare, che ne dite?



Ecco la ricetta di una versione senza uova del dolce Mattonella, presa dal libro Bimby n17 (Dolci al Cucchiaio). In 20 minuti sarà pronto. Il procedimento è semplicissimo anche senza Bimby.

Ingredienti:
- 50 gr di zucchero a velo
- 70 gr di cioccolato fondente a pezzi
- 160 gr di cioccolato al latte
- 30 gr di latte intero
- 50 gr di burro a pezzi
- 20 gr di cacao amaro in polvere
- 2 tazzine di caffè (100 gr circa) da sostituire con latte e nesquik per bambini
- 60 gr di biscotti secchi

Accessori utili:
- pellicola trasparente
- stampo a cassetta 25x11
- pennello da cucina

Esecuzione Bimby:
- mettere i cioccolati nel boccale e tritare 10 sec/vel.6
- unire il latte e sciogliere 3 min e 30 sec/50°/vel.3
- unire il burro tagliato a pezzi, lo zucchero a velo, il cacao e 70 gr di caffe (in alternativa latte e Nesquick) 2 min/vel.3
- rivestire con la pellicola trasparente lo stampo a cassetta, mettere sullo sfondo uno strato di biscotti, pennellarli leggermente con il caffè (o latte e Nesquick) e ricoprire con uno strato di crema di circa 7-8 mm. Poi di nuovo uno strato di biscotti pennellati e altra crema, per 3 o 4 strati, a seconda della crema ottenuta (io ho fatto 4 strati). Terminare con uno strato di biscotti pennellati.
- riporre in frigorifero per 2 ore o in freezer per 1 ora.
- servire a fette.

Esecuzione senza Bimby:
- tritare i cioccolati
- in un pentolino sciogliere il cioccolato con il latte
- unire il burro tagliato a pezzi, lo zucchero a velo, il cacao e 70 gr di caffe (in alternativa latte e Nesquick) fino ad ottenere un composto omogeneo
- rivestire con la pellicola trasparente lo stampo a cassetta, mettere sullo sfondo uno strato di biscotti, pennellarli leggermente con il caffè (o latte e Nesquick) e ricoprire con uno strato di crema di circa 7-8 mm. Poi di nuovo uno strato di biscotti pennellati e altra crema, per 3 o 4 strati, a seconda della crema ottenuta (io ho fatto 4 strati). Terminare con uno strato di biscotti pennellati.
- riporre in frigorifero per 2 ore o in freezer per 1 ora.
- servire a fette.

Buon appetito!






Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget
 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...